Un ottobre ricco di novità
23 ottobre 2019

Le ultime settimane sono state un susseguirsi di grandi gioie e soddisfazioni. Sì, perché la famiglia della Fondazione continua a crescere sul territorio italiano con altri laboratori di ceramico-terapia e non potremmo essere più felici. Dalla Sicilia, passando per la Calabria, fino ad arrivare in Lazio: tante ore di sorrisi in più per i bimbi delle Oncologie pediatriche grazie ai gesti d’amore dei nostri sostenitori.

 

Un doppio laboratorio a Palermo. 

Gioia, soddisfazione, amore. Proprio quello che hanno provato anche i bimbi e le mamme che hanno partecipato al nostro primo laboratorio”. Commentano così le volontarie dopo la prima giornata del nuovo laboratorio all’interno dell’Ospedale G. Di Cristina di Palermo. Avviato il primo ottobre, il laboratorio di ceramico-terapia è in realtà il secondo organizzato all’interno dell’azienda ospedaliera. Il primo laboratorio risale infatti al 2017 e, questa duplicazione, conferma ancora una volta l’importanza delle terapie ricreative per i nostri piccoli guerrieri in un momento così difficile delle loro vite. “Ogni volta sono sempre nuove emozioni. Vedere i bimbi e le mamme così concentrati e sereni a realizzare i loro lavori ci ha trasmesso una gioia immensa”. 

 

Ma la gioia non finisce qui.

Qualche giorno dopo, esattamente il 7 ottobre, è stato il turno del Grande Ospedale Metropolitano Bianchi-Melacrino-Morelli di Reggio Calabria. Un laboratorio di ceramico-terapia nuovo di zecca animato dall’energia e dalla passione di tanti volontari. “È stato bello vedere i bambini con le mani in pasta e dare sfogo alla loro creatività. La realtà ha superato di gran lunga l’aspettativa, un’emozione che non si può descrivere a parole”. I bimbi hanno creato delle bellissime opere d’arte già durante questo primo appuntamento: una targhetta personalizzata da appendere nella propria cameretta, una super eroina mascherata pronta ad affrontare qualsiasi difficoltà, il tutto accompagnato da tanti sorrisi e divertimento. 

 

Un nuovo laboratorio a Palidoro. 

Ed ecco l’ultima novità del mese: la duplicazione del laboratorio di ceramico-terapia all’Ospedale Bambin Gesù presso la sede di Palidoro. Ieri mattina è stato avviato questo nuovo laboratorio, il quinto attivo sulla zona tra Gemelli e Bambin Gesù, e si svolgerà ogni martedì dalle 10:30 alle 13:30 nella ludoteca centrale della struttura pediatrica. “È stata una mattinata molto bella e intensa. Dopo l’esperienza del laboratorio speciale di luglio, né le mamme né i bambini sapevano che saremmo tornati con un laboratorio permanente: poterglielo finalmente comunicare è stata un’enorme soddisfazione, erano tutti felicissimi e non vedono già l’ora di rivederci martedì prossimo”.