Le mani modellano, giocano, comunicano.  Le mani parlano. Per noi avere le mani in pasta ha un significato ben preciso quando si tratta di pasta di argilla! Nella modellazione ceramica i pensieri e le emozioni prendono forma attraverso le mani: l'esperienza profonda del contatto diretto tra mani e materia dà la possibilità di scaricare tensioni, dolori, vissuti faticosi: l'argilla accoglie tutto. Nulla è irreversibile e resta sempre alla fine la possibilità di appallottolare tutto e ricominciare da capo.

Cerchiamo "donatori di gioia"!

I volontari rappresentano una risorsa indispensabile per concretizzare le attività della Fondazione, offrendo con amore, costanza e passione il proprio impegno e il proprio tempo libero ai bambini degli ospedali.
Se anche a te piacerebbe "mettere le mani in pasta” per fare di più, manda subito la tua candidatura.
 

Come si diventa volontario

Per dimostrare il tuo interesse nel diventare un volontario dell'Associazione Gioia ConCreta e per scoprire se sul tuo territorio sono attivi laboratori di ceramico-terapia puoi:

Per candidarsi basta avere un’età minima di 18 anni e tanta voglia di regalare sorrisi ai bimbi meno fortunati. Che tu abbia dimestichezza o no con la modellazione dell’argilla poi non importa, perché riceverai un’adeguata formazione pratica.


E se le candidature sono chiuse o non c'è un laboratorio nella tua zona?

Magari organizziamo un evento ed abbiamo bisogno di un fotografo, oppure di qualcuno che abbia dimestichezza con la realizzazione di video. Tutti abbiamo doti e passioni da condividere, e qui nella nostra piccola famiglia c'è sempre tanto da fare! Insomma, un paio di mani in più non guastano mai. Contattaci e scopri come puoi contribuire.

Una famiglia sempre più grande!

Oggi siamo in più di 400 e saremo sempre di più. 
Grazie al tuo costante sostengo, continueremo a crescere e a donare amore in sempre più ospedali!