La notte delle Stelle
07 gennaio 2020

Una notte magica, quella avvenuta il 4 gennaio scorso, notte in cui tanti campioni di pattinaggio di figura provenienti da tutto il mondo, si sono esibiti a sostegno della nostra Fondazione in occasione del Bolzano Passion Gala. L’evento, giunto alla sua seconda edizione, racchiude in sé la bellezza dello sport e il potere della solidarietà, un connubio perfetto quando si tratta di donare un sorriso a chi ne ha bisogno. 

 

Un evento nazionale. 

Le stelle del pattinaggio mondiale si sono date appuntamento per una serata davvero unica. Musica dal vivo, acrobazie, danza e altre discipline artistiche hanno scaldato i cuori di milioni di persone, unite virtualmente al Palaonda di Bolzano grazie alla messa in onda il giorno seguente sulle reti Mediaset. Ad arricchire questo speciale appuntamento già carico di emozioni, la realizzazione di una bellissima coreografia eseguita da 200 atleti, che ha avuto come tema il nostro Filo d'Amore

Filo-d-Amore.jpg

 

Un ospite molto atteso.

Anche Daniel Grassl, giovane plurimedagliato pattinatore di figura attualmente campione italiano, ha partecipato al Passion Gala. Noi avevamo già avuto modo di incontrarlo a dicembre, quando insieme a Nicoletta Ingusci, Presidente del Comitato Organizzativo dell’evento, ha partecipato a uno dei nostri laboratori di ceramico-terapia, esperienza che lui stesso ha definito “bellissima”.

 

Il poco da tanti. 

Durante la serata il pubblico ha potuto contribuire a sostenere la nostra causa attraverso piccole donazioni libere, ricevendo come segno di ringraziamento il Filo d'Amore. Un anno nuovo è cominciato e, con esso, anche la sfida di garantire continuità alle nostre attività di terapia ricreativa nelle oncologie pediatriche d’Italia. Per questo iniziative come il Passion Gala sono così preziose. Con tanti piccoli gesti d’amore da parte di molti possiamo fare la differenza e, questo straordinario evento, ne è la dimostrazione concreta.

Alcuni momenti della serata...