Una bella giornata.
29 ottobre 2018

Oggi è stata una bella giornata. Siamo arrivati  in ospedale e, come ogni settimana, abbiamo preparato tutto l'occorrente per il laboratorio...e poi sono arrivati i bimbi. Ho proposto il tema di Halloween, e i bambini ne sono stati entusiasti!
E' il momento di mettere le mani in pasta, dunque! Così io e il piccolo Adam ci mettiamo al lavoro!

"Posso dirti un segreto? Io non ho paura dei fantasmi, lo sai?" Mi diceil piccolo Adam mentre modelliamo. Così, mentre è tutto concentrato nella creazione del suo piccolo fantasma, fra una risatina e l'altra mi dice ancora:

"Vedi però questo fantasma? E' arrabbiato  perché fa spaventare."

Io gli ho detto di non preoccuparsi perché quel fantasma è suo amico. Allora lui mi dice:

"Allora posso fargli un amico, così si fanno compagnia."

Io e il piccolo Adam decidiamo insieme di dare forma anche ad una piccola zucca di Halloween, con un bel cappello ed una fogliolina verde. ​

Ogni laboratorio è creazione, gioia, ma soprattutto insegnamento. Cosa ci insegna il piccolo Adam? Che tutti meritiamo di avere un amico che sia sempre pronto a darci sostegno, sempre, proprio come il suo fantasma.

"Adesso il mio fantasma è contento, vedi?" Così mi ha salutato il piccolo Adam prima di lasciare il laboratorio.